Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 

Temperature e tempi di infusione di te' rosso rooibos e honeybush

TE' ROSSO ROOIBOS E HONEYBUSH
Veri toccasana dal Sudafrica, il rooibos e l'honeybush sono ottime bevande dissetanti prive di caffeina, da gustare sia calde che fredde in ogni stagione. Non c'è quindi di che meravigliarsi se gli aromi del Sudafrica hanno conquistato già da tempo anche gli appassionati di tè europei.
Il rooibos, detto anche "red bush" o tè rosso africano, è ricavato dall'omonima pianta e si ottiene dai sottili germogli dei rami arbustivi. La qualità del prodotto finale è desumibile dal colore: più il rosso è intenso e luminoso, più pregiato sarà l'infuso. Gustatelo al naturale, con i suoi aromi dolciastri e delicati, oppure come ingrediente di base per molte miscele raffinate.
L'honeybush è molto simile al rooibos, ma il suo sapore è un po' più dolce e più corposo. Il classico honeybush fermentato possiede una lieve nota mielata e una tazza chiara e ambrata. Poiché non si tratta di una pianta coltivata, spesso sono soltanto gli autoctoni a cercare e raccogliere questo arbusto spontaneo.

Preparazione:
La preparazione di entrambi gli infusi è semplice,- consigliamo un tempo di infusione da 7 a 10 minuti. Grazie al basso contenuto di tannini, la bevanda conserva la propria caratteristica dolcezza anche se l'infusione dura più a lungo.
La temperatura dell'acqua deve essere tra gli 90° e i 100°