• Proprietà delle spezie
  • Trasporto gratuito da 39 euro
  • Solo 3.90 euro per ordini da 20 euro
  • Assistenza   348 2658 584   anche WhatsApp
hotline

348 265 858424/7 WhatsApp Support

Non stai visualizzando il sito con un dispositivo mobile. Per assistenza 348 265 8584

Pubblicato in: SPEZIE

Proprietà delle spezie

Proprietà delle spezieLe spezie non sono solo un'aggiunta di sapore o di aroma ma possono aiutarci a rimanere in forma grazie alle loro proprietà
Le spezie sono parti di piante che per le loro proprietà vengono utilizzate come coloranti, conservanti o medicinali. Gli usi delle spezie sono noti da tempo e l'interesse per le potenzialità delle spezie è notevole a causa dei composti chimici in esse contenuti come fenilpropanoidi, terpeni, flavonoidi e antociani.
Alcuni di questi componenti delle spezie, come il cuminaldeide contenuto nel cumino, l'eugenolo contenuto nel chiodo di garofano e la cinnamaldeide contenuta nella cannella, sono conosciute e studiate per le loro proprietà antimicrobiche e antiossidanti. Queste spezie hanno il potenziale per essere utilizzate come conservanti in molti alimenti, in particolare nella carne lavorata per sostituire i conservanti chimici e sono considerate sicure poichè usate dal centinaia di anni.

Con i principali composti chimici delle spezie sono realizzate molteplici applicazioni come ad esempio insetticidi (citronella o chiodo di garofano), medicinali, coloranti e anche aromi naturali. Le spezie forniscono effetti benefici, come l'attività antiossidante che è paragonabile ai normali antiossidanti chimici, e quindi possono essere utilizzate come alternativa naturale ai conservanti industriali.

Il pepe nero considerato il Re delle spezie è molto utilizzato che aggiunge sapore alle pietanze ed esaltare il gusto anche di altri ingredienti. Il Piper nigrum è stato anche ampiamente esplorato per le sue proprietà biologiche e i suoi fitocomposti bioattivi. Tuttavia, non esiste una compilazione aggiornata di questi dati disponibili per fornire un profilo completo degli aspetti medicinali.
L'attività antimicrobica è stata registrata contro un'ampia gamma di agenti patogeni attraverso l'inibizione del biofilm, le pompe di efflusso batterico, la sciamatura batterica e le motilità del nuoto. Gli studi hanno anche riportato i suoi effetti antiossidanti contro una serie di specie reattive dell'ossigeno e dell'azoto, tra cui l'eliminazione dell'anione superossido, il perossido di idrogeno, l'ossido nitrico, DPPH, ABTS e l'effetto riducente contro ferrico e molibdeno.
Il pepe nero ha anche effetti antinfiammatori, analgesici, anticonvulsivanti e neuroprotettivi ed ha anche mostrato un effetto antitumorale contro una serie di linee cellulari. Il principale composto bioattivo identificato in P. nigrum è la piperina sebbene siano presenti anche altri composti tra cui acido piperico, piperlonguminina, pellitorina, piperoleina B, piperamide, piperettina e (-)-kusunochinina, che hanno anche mostrato potenza biologica. Sembrebbe inoltre aiutare la diminuzione del livello di colesterolo, trigliceridi e lipoproteine a bassa densità e dall'aumento delle lipoproteine ad alta densità.

Le preziose spezie utilizzate nella preparazione del cibo in tutta Europa includevano pepe, zenzero, chiodi di garofano, noce moscata, macis, cannella, zafferano, anice, cumino e chiodi di garofano. Sebbene la maggior parte di questi fossero riservati alle mense delle persone più facoltose, anche le classi più povere usavano il pepe ogni volta che potevano ottenerlo e le spezie, nonostante il loro costo, venivano utilizzate in grandi quantità.
Le loro proprietà sono molteplici e come diceva Ippocrate, l'antico e saggio medico padre della medicina, "Fà che il cibo sia la tua medicina e la tua medicina sia il cibo", e mai come oggi questo concetto è al passo con i tempi.
L'uso delle spezie può sostituire i costosi integratori alimentari aiutandovi a mangiare saporito senza usare però quantitativi eccessivi di sale o cotture troppo elaborate con cui molte proprietà dei cibi vengono perse.

Ecco alcune spezie che potresti prendere in considerazione:
  • Cardamomo: ha proprietà antimicrobiche, antiossidanti e antinfiammatorie. Potrebbe aiutare a proteggere il tuo cuore da livelli elevati di colesterolo e ipertensione. Può anche aiutare a gestire il diabete e ridurre la tossicità epatica. Il suo sapore è fresco e agrumato. Ottimo nelle tisane e nei tè oppure nel Riso basmati con olio extra vergine
  • Peperoncino: ha proprietà antinfiammatorie, riduce il livello di colesterolo e migliora l'ossigenazione del sangue. Aiuta anche la digestione aumentando la secrezione dei succhi gastrici. È un ottimo rimedio omeopatico per curare raffreddori, sinusiti e bronchiti. Il suo uso si perde nella notte dei tempi e se il piccante non fà per voi, potete usare il peperoncino dolce che a dispetto della mancanza di piccantezza si rivela però più saporito. Potete metterlo quasi ovunque, anche sul cioccolato
  • Cannella: i composti della cannella hanno proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antidiabetiche e antimicrobiche e potrebbero offrire protezione dal cancro e dalle malattie cardiovascolari. Ottima la cannella regina o cannella ceylon nelle torte di mele oppure spolverata su di un pan dispagna o unita nell'impasto dei biscotti.
  • Zenzero: lo zenzero è un rimedio popolare per la nausea e il mal di stomaco ed è ricco di antiossidanti e sostanze nutritive utili per trattare l'artrite, l'infiammazione e le infezioni. Alcune ricerche hanno anche scoperto che lo zenzero può potenzialmente ridurre il rischio di diabete e cancro. Il suo sapore è agrumato con una piccantezza diversa rispetto al pepe e al peperoncino. Lo zenzero a pezzetti usato nelle tisane è fantastico oppure lo zenzero in polvere potete unirlo ad erbe aromatiche per condire carni bianche e pesce. Oppure semplicemente nel risotto.
  • Cumino: aiuta nella perdita di peso, è ricco di antiossidanti, può aiutare a controllare la glicemia e abbassare il colesterolo. Alcuni studi hanno dimostrato che il consumo di cumino attenua i sintomi dell'IBS. Il suom sapore è molto forte e acuto ma provate a usarlo tostato assieme al coriandolo e poi macinati. Il loro uso sulle carni o sulle uova, ma anche nelle insalatone vi soprenderà per il favolo gusto che sanno aggiungere.
  • Aglio: ampiamente utilizzato per diverse condizioni legate al sistema sanguigno e al cuore, tra cui l'aterosclerosi, il colesterolo alto, le malattie cardiache e l'ipertensione. Il loro aroma non a tutti piace ma avete mai provato quello secco in petali. Molto più semplice da usare e dal profumo biscottato più delicato rispetto all'aglio quando non è freschissimo.
  • Curcuma: usata per alleviare la depressione e l'artrosi, la curcuma è nota per ridurre l'infiammazione e il gonfiore e può aiutare con la febbre da fieno. Il suo sapore da sola non è particolarmente affascinante ma è capace di unire assieme le sfumature delle altre spezie. Ingrediente principe di molti curry, provatela assieme allo zenzero o al pepe e della scorza di limone.
  • Rosmarino: aiuta a rafforzare il sistema immunitario e migliora la circolazione sanguigna. Il rosmarino è uno stimolante cognitivo e migliora la memoria e la concentrazione. Il suo uso in occidente è storico ma lo avete mai provato secco in una tisana oppure macinato assieme al pepe? Provatelo
  • Nigella: è un ottimo antistaminico naturale, basta masticare pochi grammi per trovare immediatamente sollievo dalla rinite ellergica. Il suo sapore ricorda quello dell'origano ma i suoi oli essenziali soono leggermente più forti e leggermente amaricanti. Provatela sulle uova o assieme al sesamo su di un formaggio fresco
Attenzione, gli alimenti non sono medicine e non vanno consumati per guarire da qualcosa quanto piuttosto per aiutarci a rimanere in salute, Quando si ha una malattia conclamata occorrono cure che solo un buon medico sà offrire. E specialmente se si assumono farmaci occorre sempre attenersi ai consigli del medico curante. Mai praticare il fai da te se non si hanno conoscenze esatte sugli effetti di possibili combinazioni tra farmaci e alimenti.


REPARTI
Tisane e Infusi Spezie Sali, Zuccheri e Caffè Pandora Accessori
SpeziaTè®
via delle Pappe 34
51100 Pistoia (PT)
P.iva IT01672200472
TEL: +39.348 2658 584
Spedizione Espressa in tutto il territorio Italiano con BRT Bartolini e GLS
Oltre il 90% degli ordini è spedito entro 2 giorni lavorativi
Tracking per seguire la spedizione inviato il giorno stesso del ritiro
Europa: spedizioni Espresse con DPD

Cookies tecnici del sito: Sempre attivi - Cookies di Terzi: Opzionali leggi informazioni


   Accetto Rifiuto Informativa Preferenze