• Semi di Cardo Mariano
  • Trasporto gratuito da 39 euro
  • Solo 3.90 euro per ordini da 20 euro
  • Assistenza   348 2658 584   anche WhatsApp
hotline

348 265 858424/7 WhatsApp Support

Non stai visualizzando il sito con un dispositivo mobile. Per assistenza 348 265 8584

Nei secoli passati si conoscevano le virtù del Cardo Mariano, pianta tipicamente mediterranea, che oggi sono confermate anche dalla scienza moderna.
I princìpi attivi del Cardo Mariano sono maggiormente concentrati nei semi e nelle foglie.
Il Cardo Mariano contiene Silimarina che aiuta il fegato avendo proprietà depurative e disintossicanti ed è anche un valido antiossidante.
E' sicuramente un alleato del fegato e grazie alle proprietà antiossidanti riduce in modo efficace la dannosa attività dei radicali liberi.

Pagine che citano Semi di Cardo Mariano

Il parere di SpeziaTè

Il parere di SpeziaTè: Il cardo mariano, oltre ad essere un efficace antiossidante, è una pianta usata per la depurazione del fegato, grazie alla silimarina nota per le proprietà depurative e protettive di tale organo, ed è per questo presente anche come ingrediente nella preparazione di liquori d'erbe, spesso unito assieme a radice di Bardana, semi di Anice, foglie di Menta e radice di Liquirizia.
Usare con cautela se si soffre di ipertensione

5 / 5 stelle Giudizio basato su 1 voti
< Precedente
Tarassaco Foglie
Tarassaco Foglie
Successivo >
Bacche di Sambuco
Bacche di Sambuco

SEMI DI CARDO MARIANO

COSA E'

Il cardo mariano è una pianta presente in tutto il Mediterraneo dal livello del mare fino ai 1000 metri . I frutti sono i semi che maturano in piena estate e che vengono disseminati dal vento o raccolti tramite un azione di scuotimento che ne imita l'effetto

USO

La moderna fitoterapia lo utilizza in decotto o infuso, però con una certa cautela nei pazienti sofferenti di ipertensione, a causa della presenza della tiramina. Un modo di preparare l'infuso consiste nel portare ad ebollizione un litro di acqua versandovi circa 12 grammi di semi di cardo mariano continuando a far bollire per 15 minuti e lasciando riposare per 10 minuti ed infine filtrando. Per una tazza grande (300 ml), occorrono circa 4 grammi di semi , all'incirca un cucchiaino da tè .

PROPRIETA'

Il cardo mariano è una pianta officinale, usata per il trattamento delle affezioni a carico del fegato. Si usano i semi e le foglie

SAPORE

Il sapore dei semi di cardo mariano è gradevole, leggermente dolciastro e nocciolato. L'infuso dei semi è saporito e ben bevibile anche consumato a temperatura ambiente. I semi di cardo mariano si possono anche macinare ed essere consumati disciolti in acqua o con altri alimenti, ad esempio impastati con la farina per fare il pane oppure posti direttamente in bocca. Contrariamente ai semi interi, e' preferibile consumare i semi macinati entro 5/6 giorni per evitare cambiamenti di sapore

LUOGO DI COLTIVAZIONE

Il cardo mariano può essere coltivato, tramite propagazione del seme, in tutto il bacino del mediterraneo. Il suo fusto è importante e le foglie sono di un bel verde lucido con grandi venature bianche. La pianta del cardo mariano ha al suo vertice un insieme di fiori, color porpora con un profumo molto simile al carciofo.

CURIOSITA'

Il nome del cardo mariano deve il suo appellativo "mariano" alle striature bianche delle foglie della pianta che per la tradizione rappresentano il latte che la Vergine Maria perse mentre allattava Gesù bambino al riparo di una vegetazione di cardi mentre era in fuga dall' Egitto

DOVE ACQUISTARE

Potete acquistare i semi di cardo mariano sul nostro shop online e riceverli in tutta Italia in pochi giorni e nell'arco della settimana nella maggior parte dei paesi europei in cui possiamo spedire i semi di cardo mariano

BENEFICI

I semi di cardo mariano sono noti fin dall'antichità per le loro proprietà depurative e protettive sul fegato. Il cardo mariano viene utilizzato in molte epatopatie (alcoliche, tossico-metaboliche, iatrogene e croniche) grazie alla sua azione rigeneratrice della cellula epatica I semi di cardo mariano posseggono inoltre un efficace azione antiossidante per la cattura dei radicali liberi

CONTROINDICAZIONI

A causa della presenza della tiramina (un composto organico ampiamente presente nell'organismo degli esseri viventi) le persone sofferenti di ipertensione dovrebbero assumere con moderazione i semi di cardo mariano e comunque chiedendo sempre consiglio a un medico che conosca il proprio quadro clininico

UTILIZZI NEI LIQUORI

Per le sue proprietà depurative, il cardo mariano è usato spesso come ingrediente nella preparazione dei liquori d'erbe



Altri articoli in infusi
PANDORA
Scorze per Infusione Infusi monofoglia Radici per decotti Infusi monofiore Cortecce per infusione Resine Alimentari Additivi alimentari SuperFood Frutta disidratata Verdure disidratate
Reparti

Cookies tecnici del sito: Sempre attivi - Cookies di Terzi: Opzionali leggi informazioni


   Accetto Rifiuto Informativa Preferenze