• Ricetta per Vino medioevale. Ippocrasso e Chiaretto
  • Trasporto gratuito da 35 euro
  • Solo 3.90 euro per ordini da 20 euro
  • Assistenza   348 2658 584   anche WhatsApp
hotline

348 265 858424/7 WhatsApp Support

Non stai visualizzando il sito con un dispositivo mobile. Per assistenza 348 265 8584

Pubblicato in: RICETTE

Ricetta per Vino medioevale. Ippocrasso e Chiaretto

Ricetta per Vino medioevale. Ippocrasso e Chiaretto

Ieri mi hanno dato una ricetta per dei vini medioevali, l'Ippocrasso e il Chiaretto (potete acquistarli anche quì).

Il primo richiede del vino rosso mentre per il secondo un vino bianco. Io ho provato con una buona bottiglia di Cannonau Sardo e devo dire che è venuto veramente bene.

Contrariamente al Vin Brulè, questi vini si miscelano a freddo e richiedono solo poche ore (meno di 24 nel mio caso) per essere gustati.

Il procedimento è semplice, togliete dalla bottiglia un bicchiere di vino e aggiungete le spezie aiutandovi con un'imbuto e infine inserite il miele. Agitate leggermente, tappate e (se ce la fate) aspettate il giorno dopo o almeno 3/4 ore.

Gli ingredienti? Eccoli:

  • Radice di zenzero essiccata
  • Pezzi di Mela essiccata
  • Bucce di arancia essiccate
  • Chiodi di Garofano
  • Anice stellato
  • Cannella
  • Cardamomo verde
  • Radice di Galanga (Alpinia Officinarium)
  • Miele (10/15 grammi circa)

Non li avete tutti sottomano? Non preoccupatevi, li abbiamo uniti tutti assieme in una pratica confezione che potete acquistare quì. Voi, portate il vino e il miele.

Cookies tecnici del sito: Sempre attivi
Usiamo questi Cookies e sono strettamente necessari al fine legittimo per: Carrello, Form di contatto, Menù navigazione, Statistiche anomime di funzionamento del sito e gestione degli errori, Preferenze sui Cookies. Questi cookies non sono traccianti dell'attività dell'utente sul world wide web nè possono servire a identificarne l'identità da parte nostra.

Cookies di Terzi: Opzionali
Usiamo i cookies di terzi per le statistiche dei visitatori offerte da Google, per le mappe di Google, per la pubblicazione dei nostri articoli sulla nostra pagina FaceBook e Instagram, per la chat di Whatsapp diretta dal sito. Questi cookies non sono gestiti da noi e quindi non possiamo garantire il rispetto della privacy che deve essere verificata sui siti delle suddette aziende. Puoi rifiutare queste funzionalità senza che il nostro sito risenta del funzionamento nei tuoi confronti


   Accetto Rifiuto Informativa Preferenze