Condividi con: Facebook  Twitter  Google+  Email 

Golden Milk

Oramai la Curcuma è entrata prepotentemente nelle nostre cucine. Oltre che valida alternativa nel tingere i risotti rispetto al prezioso zafferano (senza però eguagliarne il profumo), sicuramente almeno una volta avrete sentito il nome GoldenMilk o latticello d'oro.
Questo composto altro non è che una miscela di curcuma e pepe nero oppure pepe del bengala (Piper longum)

Ingredienti: Curcuma (95%), Pepe Nero o del Bengala (5%)

Come si prepara: versare un cucchiaino di polvere in una tazza di latte (vaccino intero o vegetale, in quest'ultimo caso consiglio di aggiungere un cucchiaino di olio di mandorle o di riso), scaldare a 70/80 gradi e girare il composto fino a che non si è completamente sciolto senza lasciare grumi.
Attendere qualche minuto il raffreddamento del liquido, quindi bere.
Si consuma preferibilmente al mattino o alla sera.

A cosa serve:
La curcuma, unita al pepe, sembrerebbe possedere diverse proprietà tra le quali spiccherebbero quelle anti-infiammatorie e antiossidanti che aiuterebbero a controllare il colesterolo, la pressione sanguigna e i dolori articolari.
La piperina contenuta nel pepe facilità la disponibilità all'assorbimento della curcumina fino a 20 volte rispetto ad assumere la curcuma da sola. Il grasso del latte o dell'olio fungono invece da vettore, grazie alla caratteristica del nostro corpo di assorbire più facilmente i nutrineti contenuti nei grassi. Come sempre, nel caso soffriate di disturbi, si raccomanda di non eseguire automedicazione ma di rivolgersi a un medico.